filibeck

23/05/2016
SUPERATE LE 100.000 PAGINE VISITATE


Quasi non ce ne eravamo accorti ma negli ultimi giorni della  settimana scorsa abbiamo raggiunto e superato un altro straordinario risultato  per il nostro sito: le 100.000 pagine visitate dal suo lancio!

Questo risultato  è l'ennesimo dato di successo della nostra iniziativa e ne è, potremmo dire, la  logica conseguenza.

A fronte delle 10.000 e più firme al nostro appello per il  prolungamento della MM3 a Paullo, a fronte delle ormai 300 e più risposte al  nostro sondaggio su Autoguidovie, il totale delle pagine visitate non poteva  che crescere corrispondentemente. 

Il  numero di per sè è, come dicevamo, straordinario ma va anche sottolineato che  questo risultato ci fa entrare a vele spiegate nella classifica dei primi 5.000  siti mai pubblicati col dominio .IT per pagine visitate!

Chi lo avrebbe mai  detto solo un anno fa. . . . ..


[legambiente-Arcobaleno] |

17/05/2016
ANCHE I CANDIDATI A SINDACO DI MEDIGLIA PARLANO DEL PROLUNGAMENTO DELLA MM3 A PAULLO



  Ieri sera in una sala consiliare  colma come non mai, è andato in scena il confronto tra i 3 candidati a Sindaco  del Comune di Mediglia. Ad organizzare la serata noi del Circolo Arcobaleno di  Legambiente,  assieme alle altre  associazioni ambientaliste della zona (Wwf, Italia Nostra, Ass. Difesa Lambro,  Desr).
  Si è parlato di vari temi:  dall'urbanistica ai rifiuti, dall'agricoltura al fiume Lambro, dai beni  culturali al risparmio energetico. E naturalmente l'occasione ci è parsa  ghiotta anche per parlare di mobilità  e del prolungamento della MM3 a Paullo.


   Bianchi del centro-destra, Cariello del  centro-sinistra, Cocucci della lista civica Mediglia 8 hanno tutti sottolineato  l'importanza della realizzazione di questa fondamentale infrastruttura per il  comune medigliese e per tutto il territorio del sud-est Milano, dell'alto  lodigiano, del cremasco.
  Ci attendiamo allora, chiunque  sia eletto, fatti conseguenti alle parole spese in questa importante occasione.

 


[legambiente-Arcobaleno] |

13/05/2016
OLTRE 250 LE RISPOSTE AL NOSTRO SONDAGGIO PER VALUTARE IL SERVIZIO DI AUTOGUIDOVIE


     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

Prosegue con buona lena la crescita della partecipazione al nostro sondaggio per valutare il livello di qualità del servizio effettuato dalla società   di trasporto pubblico Autoguidovie nella nostra zona.

Sono ormai più di 250 infatti i pendolari e gli utilizzatori occasionali che hanno deciso di fornirci la loro opinione, rispondendo alla griglia delle domande da noi proposte.

Ovviamente continueremo a dare a tutti quelli che lo desidereranno l'opportunità di fare sentire la propria voce sul tema. Il link alla pagina del sondaggio è sempre attivo e raggiungibile cliccando qui a fianco su "COMPILA IL QUESTIONARIO". 


[legambiente-Arcobaleno] |

12/05/2016
Paullo, superate le 10mila firme per la metro attesa da 20 anni e prevista tra gli accordi per la TEM

Da Associazione pper il parco sud

Strepitoso successo per la petizione promossa da Legambiente e sostenuta dai Comuni lungo la Paullese. La conferma che i cittadini, soprattutto i pendolari, vogliono il prolungamento della metropolitana è lampante, se si considera che sono state superate le 10mila firme.
"Quando siamo partiti con questa iniziativa, a fine Ottobre 2014, ce lo  dicevamo sottovoce -commentano da Legambiente Arcobaleno-. Arrivare a 10.000 firme, pensavamo, sarebbe stato un  risultato magnifico. E sarebbe stato un segnale fortissimo di come tutto il  territorio fosse chiaramente a favore della realizzazione di quest'opera, che  il sud-est Milano attende ormai da 20 e più anni. Ora quelle  firme ci sono tutte e sono il frutto di un lavoro straordinario fatto con  costanza, tenacia e coinvolgimento. Già  , perchè in questi mesi a darci una mano  sono stati in tanti".
Comitati, associazioni, partiti, sindacati, cittadini sensibili alla causa e anche rappresentanti delle istituzioni, naturalmente. In primis tutti i Sindaci dei comuni  dell'asta della Paullese da S. Donato a  Crema, nessuno escluso!
Ed anche molti altri dei comuni limitrofi della zona  del cremasco e dell'alto lodigiano. Come anche 24 consiglieri regionali di vari raggruppamenti politici. "A tutti loro, ed a noi stessi ovviamente -aggiungo da Legambiente- chiediamo un rinnovato sforzo per fare di questo tema un elemento centrale della politica  per la mobilità  nel nostro quadrante territoriale che è in sofferenza ormai dagli anni 80 e che ha visto la propria condizione peggiorare dopo l'eccessiva espansione urbanistica dei primi anni 2000 e dopo l'apertura della TEM. Quindi non ci fermeremo qui. Il sito rimarrà  on line e la raccolta delle firme continuerà , perchè questo numero va ulteriormente fatto crescere. E va fatta crescere, parallelamente, la consapevolezza della determinazione dei cittadini  verso la realizzazione di questa infrastruttura. Non ci aspettiamo a breve  termine dei risultati. Ma noi siamo in campo, siamo perseveranti quanto basta ed avere 10.000 persone accanto ci rafforza e ci scalda molto il cuore".

Ma il Cipe dichiara che non ha soldi!

Non ci sono i soldi. Con questa motivazione, il Cipe (Comitato interministeriale per la programmazione economica), lo scorso novembre ha bocciato il prolungamento fino a Paullo della linea 3 della metropolitana. Eppure, stando agli studi preliminari, lo sviluppo della linea 3 toglierebbe 14 milioni di mezzi dalla strada all'anno, riducendo in maniera consistente le emissioni di CO2 e di Pm10, nonchè 190 incidenti annui. Quello che stupisce (o forse no?) è che ad agosto 2015 -sempre il Cipe- ha finanziato un'altra inutile superstrada (Vigevano-Malpensa) ritenuta invece "opera prioritaria" con 108 milioni, che si vanno ad aggiungere ai 112 già  stanziati. Inoltre, ha messo sul piatto 320 milioni (di cui 60 da parte della Regione Lombardia) per la sempre più inutile e privata Brebemi. E come non citare il finanziamento a fondo perduto del 2013 (altro regalo ai privati) di 330 milioni di euro alla Tangenziale est esterna milanese di Gavio e Intesa San Paolo (detengono il 59%). Solo per queste infrastrutture, i soldi pubblici stanziati ammontano a 870 milioni di euro!

Quanto sarebbe costata la M3 S.Donato - Paullo

798 milioni di euro era il costo previsto nel lontano 2007 (ma confermato anche nel 2011) per la realizzazione del prolungamento della metropolitana da San Donato a Paullo: i finanziamenti sarebbero dovuti arrivare dallo Stato per 319,2, mentre i restanti 478,8 sarebbero stati a carico degli enti locali (Comuni, Province e Regione). Un impegno  sottoscritto nero su bianco nell'accordo di Programma per la realizzazione della Teem, nel 2007, dall'allora ministro dei Trasporti Antonio di Pietro; per la Provincia di Milano da Filippo Penati, per la Regione Lombardia da Roberto Formigoni, per il Comune di Milano da Letizia Moratti: "La Regione Lombardia, Provincia Milano e Comune Milano si impegnano, ciascuna per le proprie competenze, a considerare prioritaria la realizzazione delle opere di cui al presente protocollo nell'ambito dei loro programmi pluriennali e a garantirne la realizzazione stessa. La Regione Lombardia, Provincia Milano e Comune Milano prendono atto che, per il Ministero, la linea metropolitana M3 San Donato Paullo è subordinata alla realizzazione della realizzazione della Tangenziale est esterna Milano (art. 5 impegni Regione Lombardia, Provincia Milano e Comune Milano)". Di fatto, la Teem, tra le più inutili infrastrutture realizzate, con grande dispendio di soldi pubblici e consumo di suolo, è stata inaugurata in pompa magna dai vari ministri e assessori lo scorso maggio. Ma la metropolitana da San Donato a Paullo è ancora e solo sulla carta, oggi per giunta stracciata dal Cipe.
Per chi volesse dare ulteriore forza alla "voglia di metropolitana" l'invito è di firmare la petizione cliccando qui 


[legambiente-Arcobaleno] diconodinoi |

09/05/2016
ALCUNI INTERESSANTI NUMERI


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Giunti a quota 10.000 firme abbiamo voluto  approfondire la "conoscenza" dei dati cercando di capire da dove provenissero,  in maggior parte, le adesioni raccolte attraverso il nostro sito ed attraverso  i molti banchetti tenuti sino alla data odierna.

Come era lecito attendersi la maggior  parte degli aderenti è residente nei 6 comuni toccati dal prolungamento. Più di  metà  delle firme, 5.124 esattamente, sono state infatti raccolte tra  Paullo/Tribiano (2.022), Mediglia (738), Pantigliate/Settala (1.180), Peschiera  Borromeo (613) e S. Donato (571).
Negli altri comuni della Città   Metropolitana di Milano più prossimi a quelli interessati dall'eventuale  prolungamento le firme sono circa 300: da segnalare tra questi S. Giuliano (137),  Dresano/Vizzolo/S. Zenone/Cerro al Lambro (128) e Melegnano (66). Facendo  riferimento ai codici di avviamento postale di Milano scopriamo che le firme  raccolte direttamente in città  sono 391. 
Significativi anche i dati dei comuni  della Provincia di Lodi, nella quale si sono raccolte 1.900 firme circa. I  comuni protagonisti sono quelli dell'alto lodigiano e perciò i più prossimi a  Paullo. In particolare: Mulazzano (594), Zelo B.P. (694), Merlino/Comazzo  (169), Cervignano/Galgagnano (271) ed anche la stessa Lodi (65).
Di tutto rispetto è anche il numero delle  adesioni nei comuni della Provincia di Cremona: 1.600 circa. Anche qui si  distinguono quelli maggiormente vicini a Paullo, e cioè quelli della zona del  cremasco. Spino d'Adda (545), Pandino (103), Crema (300), Capergnanica/Montodine/Vaiano/Bagnolo/Salvirola  (428), Madignano/Palazzo Pignano (135).

Un breve cenno anche ai numeri delle visite del sito. Nel momento in cui  scriviamo le pagine visitate totali sono più di 99.000. Sono risultati  importanti che ci invogliano a continuare questa battaglia senza risparmio di  tempo ed energie. E speriamo anche di poterci ritrovare da qui a qualche tempo  a fare un post analogo ma basato sul doppio della adesioni....


[legambiente-Arcobaleno] |

06/05/2016
BELLA ED UTILE LA MATTINATA PRESSO IL COMUNE DI PAULLO

 

 

Questa mattina, come vi avevamo preannunciato, si è svolta la conferenza stampa per il raggiungimento delle 10.000 firme per la nostra petizione per il prolungamento della MM3. Si è trattato di un appuntamento bello ed utile. Bello perché abbiamo festeggiato questo importantissimo risultato, e bello per la partecipazione. Insieme a noi di Legambiente, erano presenti di diversi amministratori del territorio.


Oltre al “padrone di casa” Federico Lorenzini Sindaco di Paullo,

 

  

c’erano i primi cittadini di Settala Andrea Carlo e di Spino d’Adda Paolo Riccaboni,

 

   

il Vice-Sindaco di Zelo Giuseppe Alessi e pure l’Assessore alla mobilità di Paullo Franco Morabito. Utile perché si è proclamata la volontà comune di proseguire la battaglia, anche come chiave di volta per trattare a 360° il tema della mobilità nel sud-est Milano e nel cremasco. La soluzione della metropolitana, non deve infatti farci dimenticare che ancora la Paullese richiede che si terminino i lavori del raddoppio nel tratto tra la Cerca ed il ponte sull’Adda dopo Zelo. E neppure va scordato che molto vi è anche da fare per migliorare l’attuale servizio di trasporto pubblico su gomma.

 

Alessandro Meazza del Circolo Arcobaleno di Legambiente
Barbara Meggetto presidente Legambiente Lombardia

 

A tale scopo vi ricordiamo che continua ed essere attivo il link al nostro sondaggio per indicare la vostra opinione di pendolari (o di utilizzatori saltuari..) degli autobus della società Autoguidovie qui a lato.


[legambiente-Arcobaleno] |

06/05/2016
Raccolte 10 mila firme per il prolugamento della metropolitana a Paullo

Dato che grande successo per la petizione promossa da Legambiente e sostenuta dai comuni lungo la Paullese, questa mattina a Paullo si è tenuta una conferenza stampa per commentare i risultati ottenuti. Il sindaco di Paullo Federico Lorenzini ha ricordato come l'iniziativa è servita a "riportare in auge temi importanti relativi la mobilità in tutte le sue forme, ovvero al trasporto su gomma, privato o varie ipotesi migliorative di una situazione particolarmente critica".

 

Raccolte 10 mila firme

Legambiente ha raccolto 10 mila firme, il che, ha commentato il portavoce Alessandro Meazza, indica quanto il tema sia sentito. Ha ammonito Lorenzini: "Teniamo l'attenzione alta e pensiamo proposte alternative alla metropolitana a Paullo, come ad esempio la bus-via". Meazza ha spiegato che "la campagna di raccolte firme, partita nel 2014, è stata promossa da molti comuni e dal circolo Arcobaleno". A suo avviso "questi numeri inviano un segnale difficile da ignorare, soprattutto se si considera che sono ormai 20 anni che si attende il prolungamento della MM3 da San Donato Milanese. Tutti i sindaci hanno firmato la petizione, nessuno escluso, fino a Crema e all'alto Lodigiano. Nel corso dell'anno e mezzo di lavoro sono state raccolte 5.200 firme nei cinque paesi che sarebbero interessati dai prolungamenti, 2.200 firme a Paullo, ma 571 a San Donato, a Mulazzano 600 firme, a Zelo Buon Persico 700 firme, a Merlino 200 firme, a Spino d'Adda 545 firme, a Pandino 103".

 

"Coinvolgiamo Corvetto, Rogoredo e Lambrate"

Il sindaco di Spino d'Adda Paolo Riccaboni ha ribadito come sempre fa che "noi lottiamo per la metropolitana leggera fino a Crema, perchè non possiamo pensare solo all'oggi, ma dobbiamo ragionare in termini di futuro, di crescita di tutta l'area e non possiamo permetterci di pensare alla mobilità  di Crema quando sarà  ormai troppo tardi. Inoltre, Crema e in particolare l'Altocremasco, naturalmente guardano a questo quadrante territoriale, all'Area Vasta di Milano e alla Città  Metropolitana. Non facciamo gli errori del passato, pensando a un territorio senza gli adeguati collegamenti. Ha poi consigliato: "Coinvolgiamo i consigli di zona di Corvetto, Rogoredo e di Lambrate, che sono più sensibili al tema e che preferiscono i pendolari non entrino in città  o non posteggino le auto nei parcheggi vicino alle loro fermate della metropolitana".

CREMAONLINE

[legambiente-Arcobaleno] diconodinoi |

04/05/2016
VENERDI' LA CONFERENZA STAMPA PER ANNUNCIARE LE FUTURE ATTIVITA'


    

La festa per aver raggiunto le 10.000 adesioni al nostro appello è stata bella ma breve. Subito ci siamo rimessi al lavoro ed abbiamo organizzato una conferenza stampa in collaborazione con l'Amministrazione Comunale di Paullo per annunciare le nostre prossime attività. 

Quindi venerdì 6 maggio alle ore 11.00 presso il Municipio di Paullo, appunto, incontreremo la stampa assieme ad una delegazione dei Sindaci firmatari della petizione. 

Nell'occasione sarà presente anche la Presidente di Legambiente Lombardia Barbara Meggetto. 


[legambiente-Arcobaleno] |

04/05/2016

Paullo, 10mila firme per la metropolitana attesa da 20 anni



Grande successo per la petizione promossa da Legambiente e sostenuta dai Comuni lungo la Paullese: i cittadini vogliono il prolungamento della metropolitana

Venerdì si terrà  una conferenza stampa in Comune per discutere della questione

 
   

Ha riscosso un enorme successo la petizione promossa da Legambiente per il prolungamento della linea metropolitana fino a Paullo.

   

Si contano infatti ben 10mila firme, un traguardo che dimostra quanto questo mezzo sia necessario per i cittadini che abitano nei Comuni attraversati dalla Paullese. Negli orari di punta gli automobilisti sono costretti a sopportare traffico e code, un problema che verrebbe risolto con la costruzione della metropolitana.

   

La campagna di raccolte firme partita nel 2014, è stata inoltre promossa da molti Comuni e dal circolo Arcobaleno, e questi numeri inviano un segnale difficile da ignorare, soprattutto se si considera che sono ormai 20 anni che si attende il prolungamento della MM3 da San Donato Milanese.

   

Tutti i Sindaci hanno firmato la petizione, nessuno escluso, fino a Crema e all'alto Lodigiano. L'idea sarebbe quella di realizzare tale opera fino al confine tra il Comune di Zelo Buon Persico e Paullo, e in quest'ultimo è stata indetta una conferenza stampa per discutere proprio della questione.

   

L'incontro si terrà  venerdì 6 maggio alle ore 11, presso la sala della giunta comunale.

   

La raccolta firme però non si conclude qui, bensì continuerà  al fine di aumentare considerevolmente la voce dei tanti cittadini del territorio del Sud Est Milano che non hanno perso la speranza di vedere costruita la metropolitana. 

   DA 7GIORNI.INFO

[legambiente-Arcobaleno] diconodinoi |

04/05/2016
Metrò a Paullo, la carica delle 10mila firme


3 maggio 2016

Diecimila voci per gridare che la linea Tre della metropolitana va prolungata fino al Lodigiano, al confine tra Paullo e Zelo. 

La campagna di raccolta firme promossa da Legambiente, circolo Arcobaleno, sostenuta dai Comuni dell'asse della Paullese, ha raggiunto il traguardo delle 10mila firme.

La petizione è stata lanciata perchè finalmente sia rispettato quel patto fatto con i comuni e i cittadini da Stato e Regione, che sanciva che insieme alla tangenziale est esterna, sarebbe arrivata su questa fetta di territorio (senza servizi ferroviari) la strada ferrata. 

Comitati, associazioni, partiti, sindacati, cittadini, comuni sensibili alla causa ed anche rappresentanti delle istituzioni si sono aggregati all'iniziativa di Legambiente. I sindaci dell'asta della Paullese, da San Donato a Crema, nessuno escluso, hanno firmato la petizione. 

Si sono aggiunti altri comuni del Cremasco e dell'alto Lodigiano e pure ventiquattro consiglieri regionali di vari raggruppamenti politici. 

«Non ci fermeremo qui», assicurano da Legambiente.


DAL CITTADINO DI LODI 3 MAGGIO


[legambiente-Arcobaleno] diconodinoi |

01/05/2016
SIAMO 10.000!


  Il traguardo è raggiunto ed è di portata storica! Arrivarci  poi nel giorno della festa dei lavoratori (spesso pendolari..) è ancora più  bello.

Quando siamo partiti con questa iniziativa, a fine Ottobre 2014, ce lo  dicevamo sottovoce. Arrivare a 10.000 firme, pensavamo, sarebbe stato un  risultato magnifico.

E sarebbe stato un segnale fortissimo di come tutto il  territorio fosse chiaramente a favore della realizzazione di quest'opera, che  il sud-est Milano attende ormai da 20 e più anni.

Ed oggi ci siamo!

Ora quelle  firme ci sono tutte e sono il frutto di un lavoro straordinario fatto con  costanza, tenacia e coinvolgimento. Già , perchè in questi mesi a darci una mano  sono stati in tanti.

Comitati, associazioni, partiti, sindacati, cittadini  comuni sensibili alla causa ed anche rappresentanti delle istituzioni,  naturalmente. In primis tutti i Sindaci dei comuni  dell'asta della Paullese da S. Donato a  Crema, nessuno escluso!

Ed anche molti altri dei comuni limitrofi della zona  del cremasco e dell'alto lodigiano. E pure 24 consiglieri regionali di vari  raggruppamenti politici . A tutti loro, ed a noi stessi ovviamente, chiediamo  un rinnovato sforzo per fare di questo tema un elemento centrale della politica  per la mobilità  nel nostro quadrante territoriale che è in sofferenza ormai  dagli anni 80 e che ha visto la propria condizione peggiorare dopo l'eccessiva  espansione urbanistica dei primi anni 2000 e dopo l'apertura della TEM.

Quindi  non ci fermeremo qui. Il sito rimarrà  on line e la raccolta delle firme  continuerà, perchè questo numero va ulteriormente fatto crescere. E va fatta  crescere, parallelamente, la consapevolezza della determinazione dei cittadini  verso la realizzazione di questa infrastruttura. Non ci aspettiamo a breve  termine dei risultati.

Ma noi siamo in campo, siamo perseveranti quanto basta,  ed avere 10.000 persone accanto ci rafforza e ci scalda molto il cuore.


[legambiente-Arcobaleno] |

Ricerca
Petizione : hanno firmato in 11000

Vai alla pagina con le firme Qui

 



Calendario

Archivio


Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017


valid css

Per contributi suggerimenti ed altro:

webmaster@prolungalametro.it

info@prolungalametro.it

Statistiche